The Baby Monitor


The Baby Monitor

Different Translation LLC

Di David Stallings

Regia Antonio Miniño

Con Paul Herbig, Mel House, Amanda Jones, Antonio Miniño, Ashley Marie ortiz, David Stallings

Scene Antonio Miniño

Costumi David Stallings

Disegno luci e direzione tecnica Kia Rogers

Suono Jacob Subotnick

Direttore di scena Rachel Denise April

Tour manager Ann Marie Yali

Sopratitoli Giulia Casati per OnStage! festival

Traduzione Mara Proietti Spila, realizzata in collaborazione con il Dipartimento di Lingue Letterature e Culture Straniere dell’Università di Roma Tre nell’ambito del progetto per la didattica innovativa “La traduzione per il teatro”.

Affrontando il concetto di famiglia nella società che cambia, lo spettacolo mette in discussioni i principi e le qualità del genitore, ponendo domande fondamentali sulla legittimità dell’adozione per le coppie omosessuali e sul concetto di famiglia oggi.

SINOSSI

Quando la preoccupazione di Claire per il benessere del cuginetto di due anni viene pericolosamente sollevata, lei mette in discussione i principi e le qualità dell’essere genitore. Un testo che pone domande cruciali sull’essere genitori e sui valori della famiglia americana oggi.

Different Translation presenta esperienze profondamente viscerali e teatrali riflesso della verità contemporanea. Lavora su testi che contengano uno o più caratteri appartenenti a minoranze etniche, generi diversi e ultratrentenni. Lavora inoltre su opere multilingue di artisti locali e internazionali. Conosciuta in origine come Fab Marquee Productions, Different Translation è curata dall’artista dominicano Antonio Miniño.

Con il supporto di Mid Atlantic Arts via USArtists International, in collaborazione con National Endowment for the Arts, Andrew W. Mellon Foundation e Howard Gilman Foundation.