Formazione


OnStage!festival nasce con lo scopo di veicolare la cultura americana in Italia attraverso l’incontro “personale” ed efficace con il teatro, sostenuto dalla lingua originale. Questa mission include implicitamente grandi opportunità didattiche per istituzioni scolastiche di vario ordine e grado, che vengono sviluppate su binari paralleli:

SCUOLE

 

Spettacoli e incontri con gli Artisti

Nelle città in cui si svolge, OnStage! festival offre alle scuole medie e superiori l’opportunità di un percorso didattico che ha come punto focale la proposta degli spettacoli in lingua originale con sopratitoli ed è arricchito da approfondimenti tematici e incontri con gli artisti. Alcuni degli spettacoli del festival vengono infatti scelti anche nell’ottica di avvicinare gli studenti liceali alla lingua inglese e alla cultura statunitense, incoraggiandone la frequentazione grazie all’approccio emotivo ed appassionante con il teatro e all’incontro diretto con gli artisti. Parallelamente, scelta dei contenuti trattati pone particolare attenzione a tematiche sociali rilevanti in America come in Italia.

Nel 2020 è stato inoltre varato OnStage 2.0, progetto formativo interamente digitale finalizzato all’apprendimento della lingua e della cultura statunitensi attraverso le arti.

Cry Havoc, con il suo spettacolo, ha catturato l’attenzione degli alunni. Il suo lavoro, le tematiche che ha affrontato, hanno reso l’esperienza entusiasmante.

                                                           Laura Bisogniero, docente di inglese, Liceo J.F. Kennedy – Roma.

Seguire un lavoro teatrale contemporaneo in lingua inglese è stato stimolante per i ragazzi, così come la lezione con l’artista a scuola. On Stage! è una sicura esperienza formativa.

                                                                        Laura Pisani, docente di inglese, Liceo Eugenio Montale

IL PROGRAMMA SCUOLE 2021 E’ IN CORSO DI DEFINIZIONE

OnStage 2.0

Alle scuole superiori è anche dedicato il PCTO OnStage 2.0, progetto formativo digitale finalizzato all’apprendimento della lingua e della cultura statunitensi attraverso teatro, arte, letteratura. Costruito in collaborazione con l’ Università Roma Tre come un percorso interattivo a partire dai contenuti tematici di OnStage! Festival, coinvolgerà gli studenti in un confronto interdisciplinare online, proponendo l’esplorazione trasversale della cultura statunitense, in varie forme e con un approccio innovativo che sfrutta le potenzialità del web.  -> DETTAGLI

UNIVERSITA'

Nell’ottica di offrire ai professionisti del futuro uno sbocco internazionale, OnStage! festival ha sviluppato partnership fondamentali con alcune università italiane.

La traduzione per il teatro

In collaborazione con l’ Università Roma Tre, Dipartimento di Lingue Letterature e Culture Straniere, si sta sviluppando il progetto pluriennale di didattica innovativa  “La traduzione per il teatro”, a cura di Sabrina Vellucci con la partecipazione di Barbara Antonucci, Maria Paola Guarducci, Maddalena Pennacchia, Chiara Degano, Savina Stevanato e gli studenti del corso Magistrale in Letterature e Traduzione Interculturale e del Dottorato in Lingue Letterature e Culture Straniere. Iniziato con la prima edizione di OnStage! Festival nel 2019, il progetto permette agli studenti di lavorare sulle traduzioni dei testi presentati nell’ambito del festival, in contatto diretto con gli autori americani, e di seguire un corso professionalizzante su sopratitolazione e adattamento teatrale osservandone il risultato ultimo in scena.

Logo23 5x5

Translating Talents

Un progetto pluriennale articolato, che attiva un percorso a due vie, grazie al quale testi di autori statunitensi selezionati da OnStage! festival sbarcano in Italia come materia dei corsi della Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi e della Civica Scuola per Interpreti e Traduttori Altiero Spinelli. Parallelamente, a completare il virtuoso circuito, testi di autori in formazione presso la Paolo Grassi approderanno a New York grazie al nostro partner KIT – Kairos Italy Theater. Gli studenti coinvolti sviluppano competenze di traduzione esplorando le diverse professionalità coinvolte nella filiera di produzione teatrale, ricostruendo l’indispensabile interazione tra le figure che concorrono alla messa in scena di un testo in traduzione: autore – traduttore – adattatore – regista – interprete. -> DETTAGLI

civica_teatro_RGB_pos
civica_interpreti_RGB_pos

Per informazioni  didattica@onstagefestival.it